Il chiaro mondo dei beati

La Fondazione Pro Patria ha sostenuto il restauro dello straordinario dipinto circolare di Elisarion, «Il chiaro mondo dei beati» sul Monte Verità.. Con il suo sostegno, la Fondazione Pro Patria, che si impegna a favore della salvaguardia, della cura e del futuro del patrimonio culturale svizzero, mette in evidenza l’importanza nazionale dell’opera in un’epoca di grandi rivolgimenti.

Il dipinto circolare «Il chiaro mondo dei beati», realizzato tra il 1922 e il 1930 da Elisàr August Emanuel von Kupffer (1872 – 1942), è un’opera fondamentale del clarismo. Il clarismo interpretava il cambiamento della società quale sviluppo evoluzionario e non rivoluzionario. Il dipinto venne riscoperto da Harald Szeemann, curatore noto a livello internazionale, che lo espose al Monte Verità, dove tuttavia subì gravi danni a causa di infiltrazioni d’acqua. Con il suo contributo,

Nella Svizzera del XIX secolo, i dipinti circolari godevano di una notevole importanza culturale, erano i cinema dell’epoca.

PDF Elisarion comunicata stampa Pro Patria 8.4.2021

www.monteverita.org

PDF Pavillon Elisarion