Distintivi del 1° agosto

Nel 1910, la Fondazione Pro Patria ha incominciato a vendere cartoline della festa nazionale, alle quali nel 1923 si è aggiunto il distintivo del 1° agosto. Il ricavato andava a favore di persone nel bisogno o di progetti di sostegno sociale. Lo scopo è sempre stato adeguato alle esigenze del tempo: dall’aiuto alle vittime delle numerose inondazioni dell’estate del 1910 ai ciechi nel 1923. La vendita delle cartoline è stata interrotta nel 1937. Oggi, la Fondazione promuove la salvaguardia, la cura e lo sviluppo del patrimonio culturale svizzero.