La fondazione „PRO PATRIA Dono svizzero per la Festa nazionale“ ha come obiettivo la realizzazione di raccolte fondi finalizzate alla promozione di progetti di tipo culturale e sociale in tutta la Svizzera – per mantenere vivo il ricordo della nascita della Confederazione. 

Con raccolte e donazioni di vario tipo, la fondazione s’impegna attivamente a favore della Svizzera, dei suoi cittadini, della sua cultura e del suo paesaggio, in un’opera di costante solidarietà nei confronti di tutte le persone e di tutte le istituzioni bisognose di sostegno e di sviluppo, cioè completamente o in parte prive di aiuti.
balken_sammlung

Piccoli edifi - Una storia di successi

Da più di 100 anni Pro Patria, con l’aiuto della popolazione, sostiene istituzioni e progetti sociali e culturali in tutta la Svizzera. Oggi, come in passato, Pro Patria svolge non di rado un ruolo di «apripista». Con orgoglio guardiamo indietro, per esempio alle campagne di raccolta fondi degli anni 2001 e 2011, realizzate per promuovere gli scambi giovanili all’interno della Svizzera. Questo particolare programma di scambio tra giovani è ormai divenuto parte integrante del messaggio culturale del Consiglio federale.

Anche la raccolta fondi del 2014, dedicata ai giovani cittadini residenti all’estero, comincia a dare i primi positivi risultati. Sottolinea la necessità di un sostegno per quei giovani bisognosi che, senza un aiuto economico mirato, rischiano di perdere il legame con la Patria, spesso lontana.

Gli esempi menzionati riguardano la storia recente di Pro Patria; negli ultimi decenni, però, la fondazione si è impegnata in particolar modo a favore della conservazione del patrimonio culturale della Svizzera. Anche la raccolta fondi di quest’anno è dedicata alla multiforme storia culturale del nostro Paese; perché al patrimonio culturale della Svizzera – rilevante dal punto di vista storico e perciò degno di essere salvaguardato – non appartengono solo i monumenti più famosi e riconosciuti ma anche quegli innumerevoli edifi ci che, sebbene apparentemente modesti, caratterizzano un luogo, un insieme architettonico, un paesaggio: i piccoli edifi ci, spesso sottovalutati.

Nel 1996 Pro Patria ha inaugurato un fondo specifico per i piccoli edifi ci della Svizzera. Quest’idea si è trasformata in una storia di successi: grazie alle donazioni dei cittadini è stato infatti possibile destinare al restauro e alla conservazione di tanti gioielli architettonici del nostro Paese – granai, stalle e fi enili, forni, lavatoi, segherie, mulini o cappelle – contributi fi nanziari pari a CHF 5'000'000. Le richieste di sostegno non accennano a diminuire; il Consiglio di fondazione ha perciò deciso di organizzare un’ulteriore raccolta fi nalizzata ad alimentare il fondo per i piccoli edifi ci svizzeri.

Aiutateci a salvare e a conservare il nostro patrimonio culturale: acquistando i francobolli Pro Patria e i distintivi del 1o Agosto o facendo un’offerta in denaro.

Grazie di cuore per il Vostro aiuto!

Johann Mürner, Presidente della Fondazione svizzera Pro Patria

Attenzione: apre in una nuova finestra. StampaE-mail